NUOVA OMA VALDIMAGRA - ECOMET MARSCIANO 3-0 La cronaca della partita

25/14   25/16   25/23

_Nuova Oma Valdimagra Cordiviola 10, Castellano 15, Boriassi 10, Ruffini ne , Mazziotta 1, Papa 14, Pisani ne, Brignole ne, Vergassola ne, Iosco 6, Cecchinelli ne, Leonardi (L) 
Allenatore Andrea Marselli , Vice Allenatore Nicolò Caselli
_Ecomet Marsciano Baruffi, Guerreschi ne, Ciotoli 6, Venturi 10, Carboni 2, Cavalagli ne, Marchesini ne, Grassini, Gennari 9, Bragaglia 2, Segoloni ne, Tosheva 3, Colonnelli (L). Allenatore Tomassetti

Dopo un lungo esilio la Nuova Oma torna a giocare tra le mura amiche e conquista una netta vittoria contro la diretta avversaria Marsciano...

Le atlete Valligiane scendono in campo con gran voglia di tornare a vincere e giocano una pallavolo di altissimo livello annientando totalmente le umbre. Il primo set vede le ragazze di Marselli prendere in mano le redini del gioco ed imporsi nettamente in 22 minuti con il punteggio di 25/14 con la Boriassi top scorer. La seconda frazione di gioco prosegue sulla stessa strada e vede le atlete dei patron Botti e Ginesi dominare nettamente la gara con giocate di ottima levatura. Il set prosegue sempre con le padrone di casa in vantaggio e le avversarie che non riescono a tenere il ritmo della gara e si chiude in 23 minuti con la Castellano top scorer. A questo punto le atlete di casa hanno conquistato il primo punto e nel cambio campo il tecnico apuano le richiama all’ordine temendo un rilassamento. La terza fase di gioco è molto più equilibrata e vede le umbre pronte a lottare punto a punto sapendo quanto era importante la posta in palio. Le ragazze del Valdimagra però non si lasciano impressionare dalla voglia di riscatto avversario e lottano con grande determinazione. Dopo 27 minuti di bel gioco la gara finisce 25/23 con la Papa top scorer. Grande festa finale sul parquet e sugli spalti ben gremiti anche se dopo settimane di assenza un po’ i tifosi hanno perso la abitudine alla gara e quindi non erano così numerosi come al solito. Il tecnico apuano si è detto molto soddisfatto del risultato finale e della qualità di gioco espressa dalle proprie ragazze in un match che non poteva non essere considerato fondamentale per la stagione. Mr Marselli dice che non aveva dubbio su come le proprie atlete avrebbero affrontato il match, atlete che ormai allena da anni e che conosce molto bene sia dal punto di vista tecnico che emotivo e che negli anni non hanno mai fallito le gare importanti e decisive. Dopo questa giornata al situazione si fa più rosea per la formazione della Nuova Oma nell’ottica salvezza finale. La classifica generale vede a questo punto le ragazze al 10’ posto in classifica generale con ben 9 lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione a 8 gare dalla fine del campionato. Sabato prossimo le atlete della Nuova Oma saranno di scena sul parquet di Trevi alle 18.30, formazione che occupa la 5’ piazza in classifica generale e che esprime gioco di grande qualità, pertanto già da lunedì tutti al lavoro per preparare la difficile trasferta.


Ruggero Bertolini


GUARDA LE FOTO DELLA PARTITA >>