LUCKY WIND TREVI - NUOVA OMA VALDIMAGRA 3-1 La cronaca della partita

25/21  25/12   20/25  25/16

_Lucky Wind Trevi Zannella 15, Ceppitelli 10, Cruciani ne, Capezzali 1, Pietrolati 1, Agrifoglio 1, Alikaj ne, Valentini 17, Sechi ne, Lupidi 8, Barbolini 11, Tortolini (L), Garbini (L)
Allenatore G. Paolo Sperandio, Vice Allenatore Albino Bosi
_Nuova Oma Valdimagra Cordiviola 5, Castellano 2, Boriassi 6,Ruffini 2, Mazziotta ne, Papa 12,
Pisani 12, Brignole, Vergassola ne, Iosco 12, Cecchinelli, Leonardi (L) 
Allenatore Andrea Marselli, Vice Allenatore Nicolò Caselli


La Nuova Oma perde 3 a 1 a Trevi. La gara ha avuto un inizio combattutissimo dalle due formazioni. Mr Marselli è sceso in terra umbra con una formazione rimaneggiata a causa degli infortuni ed ha dato fiducia alle giovani del gruppo. Nel primo set il Mister apuano aveva in campo 4/6 della squadra nati dopo il ‘90. L’altelena del punteggio è proseguita fino al 19 pari, poi le padrone di casa con un rush finale anno chiuso in 30 minuti sul punteggio di 25-21 con Pisani e Boriassi top scorer. Il secondo set vede una partenza disastrosa delle valligiane che si portano sull’8-0 per le avversarie. Da questo punto inizia una rimonta che però si fa così difficile a causa dell’enorme divario ceduto nella fase inizile. La frazione si chiude in 20 minuti con Pisani top scorer. Nel terzo set le ragazze della Nuova Oma mettono in campo il meglio di se. Con giocate di alto livello creano un buon margine di vantaggio sulle forti e quotate avversarie e in 29 minuti di bel gioco si impongono 25-20 con la Papa miglior realizzatrice. Il quarto set prende il via in una situazione di sostanziale equilibrio fino al primo time-out tecnico sul punteggio di 8-7 per le valligiane. Da questo momento in poi, forse anche per la mancanza di esperienza delle giovani atlete dei patron Botti e Ginesi, la frazione passa nelle mani delle umbre che in 24 minuti si impongono 25-16 con la Iosco top scorer. Dal parquet umbro la Nuova Oma torna con sensazioni positive nonostante la sconfitta. Mister Marselli si è potuto rendere conto della crescita che le proprie giovani atlete hanno compiuto nel corso di questa stagione. Il tecnico apuano ha avuto parole di elogio per le proprie ragazze per l’impegno profuso nella gara odierna. Sabato prossimo sarà di scena la Palaquercia la formazione del Narni, squadra nata per un campionato di buon livello ma che attualmente occupa il terz’ultimo posto in classifica alle spalle del Valdimagra. Sarà necessario l’apporto di tutta la squadra e del caloroso pubblico aullese per portare a casa un risultato positivo che dia maggior tranquillità alla classifica generale della Nuova Oma.

Ruggero Bertolini