COIM FALCONARA - NUOVA OMA VALDIMAGRA 1-3. La cronaca della partita

21/25   25/22   22/25   13/25 

Nuova Oma Valdimagra Cordiviola 7, Castellano 10, Boriassi 9, Ruffini, Mazziotta 3, Papa 23, Pisani ne, Brignole ne, Vergassola ne, Iosco 15, Cecchinelli ne, Leonardi (L) 
Allenatore Andrea Marselli, Vice Allenatore Nicolò Caselli
Coim Falconara Lombardi 9, Gonnelli 2, Sabbatini 10, Tozzo 17, Ginesi ne, De Dominicis 6, Bellucci 8, Graidi 4, Rosa ne, Petrini (L), Mataloni (L)
Allenatore Raffaella Cerusico, Vice Allenatore Giancarlo D’Angelo

Splendido 2011 per il Valdimagra. La formazione della Nuova Oma si impone 3-1 in casa della quarta forza del campionato il Falconara...
In un palazzetto freddo come il Palaquercia, le ragazze di Marselli partono alla grande prendendo subito in mano le redini del gioco. Il set prosegue con le valligiane iper concentrate in campo e le padrone di casa in difficoltà a tenere il campo. Dopo 26 minuti di bel gioco il set finisce 25/21 con la Papa realizzatrice di ben 8 punti. La seconda frazione di gioco vede le padrone di casa partire determinatissime e portarsi sull’8 a 5. Tale divario rimane immutato fine al termine della battaglia durata 26 minuti con la Papa top scorer. Il terzo set vede le valligiane tornare in campo determinate e pronte a lottare fino alla morte per conquistare il primo punto a disposizione.
Le ragazze della Nuova Oma mantengono il vantaggio costante di 3 punti ad ogni time-out tecnico e tattico e si impongono 25 a 22 in 23 minuti con la Iosco miglior realizzatore. Nel cambio campo il tecnico apuano invita le proprie atlete a lottare per portare a casa il punteggio pieno. Con due punti in battuta di capitan Cordiviola inizia la cavalcata della Nuova Oma che si porta sull’8 a 2 al primo time out tecnico. Le marchigiane provano a rientrate in partita ma nulla possono contro lo strapotere messo in campo dalle valligiane. La frazione continua con la formazione ospite che lotta e in 22 minuti porta a casa l’intera posta con il punteggio di 25 a 13 facendo raggelare il pubblico di casa presente e facendo esaltare il caloroso pubblico valligiano che si è sobbarcatole quasi 6 ore di trasferta per ammirare le proprie atlete. Al termine della gara grande gioia nelle file del Valdimagra per i tre punti conquistati fuori casa contro una formazione della parte alta della classifica. Mr Marselli si è detto soddisfatto della prestazione delle proprie atlete e della serietà che le stesse hanno saputo mettere sia in campo sia nel duro lavoro svolto in queste due settimane di pausa; e proprio grazie a tale impegno è stato possibile ottener il brillante risultato odierno. Sabato prossimo alle 21 al Palaquercia sarà di scena la formazione dell’Edilcost Ancona, squadra in lotta per la salvezza, pertanto sarà importate che le atlete della Nuova Oma sappiano disputare una gara superlativa sospinte dal caloroso pubblico che ogni sabato si assiepa sulle fredde tribune da loro riscaldate della palestra aullese.

Ruggero Bertolini