NUOVA OMA VALDIMAGRA - LUCKY WIND TREVI 1-3. La cronaca della partita

19/25 25/21 23/25 23/25

Nuova Oma Valdimagra Cordiviola 5, Castellano 14, Boriassi 7, Ruffini, Mazziotta 1, Papa 22, Pisani ne, Brignole, Vergassola ne, Iosco 9, Cecchinelli ne, Leonardi (L)
Allenatore Andrea Marselli , Vice Allenatore Nicolò Caselli

Lucky Wind Trevi Tortolini ne, Zannella 9, Ceppitelli 12, Cruciani 10, Capezzali, Pietrolati 6, Agrifoglio, Alikaj ne, Valentini 12, Sechi ne, Lupidi ne, Barbolini 10, Garbini (L)
Allenatore Gian Paolo Sperandio, Vice Allenatore Albino Bosi

La Nuova Oma Valdimagra esce sconfitta dal Palaquercia dopo aver lottato strenuamente contro al formazione del Trevi...
 Le ragazze di Marselli, reduci dalla vittoria esterna di sabato scorso, si sono presentate molto cariche sul parquet pronte a lottare fino alla fine per portare a casa punti e sfatare il tabu casalingo della nuova stagione. Il primo set vede le umbre prendere subito un piccolo margine e gestirlo fino alla fine in un’altalena che non ha mai permesso alle valligiane il riaggancio. Il secondo set è di dominio delle atlete della Nuova Oma che guidano il gioco in maniera decisa e con buoni colpi piegano le resistenze avversarie imponendosi 25/21 in 26 minuti di gioco. La terza frazione di gioco è una altalena entusiasmante ed estenuante che vede le due formazioni, ben distaccate in classifica generale, lottare alla pari punto a punto senza nessun cedimento ma l’esperienza delle atlete del Trevi fa si che la palla in più cada a loro vantaggio e si impongono 25/23 dopo 30 minuti di gioco. Mr Marselli richiama le proprie atlete per il quarto set e le carica al massimo e loro rispondo alle sollecitazioni disputando una ottima frazione di gioco ma anche in questo caso, un po’ di sfortuna e la consistenza delle avversarie ha fatto si che la gara si concludesse a vantaggio delle umbre sempre 25/23. Al termine della gara c’era un grande rammarico nelle file della Nuova Oma per l’ennesima occasione persa di fare punti e per non aver potuto donare, al meraviglioso pubblico presente, neppure questa volta una vittoria. Al di là del rammarico però c’è da dire che le ragazze hanno disputato un’ottima gara e hanno dimostrato per l’ennesima volta di non essere inferiori a nessuna avversaria, anche se il punteggio in classifica generale non è ancora in linea con il bel gioco espresso.
Da lunedì si ricomincia, ha detto il tecnico apuano, già con la mente volta alla trasferta di sabato prossimo in quel di Narni.

Ruggero Bertolini

GUARDA LE FOTO>>