LE FOTO DELLA PRESENTAZIONE

Ieri sono state presentate al pubblico le formazioni del Valdimagra Volley Project.
Nel corso della manifestazione tenutasi nella meravigliosa oasi di pace che è l'Antica Fornace di Malgrate, struttura alberghiera e beauty farm che verrà a breve inaugurata al pubblico, sono state presentate la squadra femminile di serie B1 sponsorizzata dalla Nuova Oma Energia Alternativa e la squadra C maschile sponsorizzata dalla Zephyr.
Come si diceva, nella meravigliosa struttura, il general Manager Belloni ha presentato sia gli allenatori che gli atleti che scenderanno in campo per difendere i colori del Valdimagra, compreso le numerose nuove promesse del settore giovanile, che dovranno rappresentare il futuro di questa meravigliosa realtà che nel corso di pochi anni ha saputo passare dalla serie D alla B1 nel femminile. Oltre a questi impegni in prima squadra la società vorrà proseguire sul percorso giovanile riconfermandosi ai vertici nel settore femminile e finalmente tornando a schierare una formazione in ogni campionato giovanile maschile.
Il pubblico presente numeroso al termine della presentazione ha potuto visitare la struttura nascente dell'Antica Fornace ed apprezzare il ricco buffet offerto dai proprietari della struttura che si sono detti lieti di poter legare il proprio nome ad una realtà sportiva così importante e si augurano di poter seguire nel settore alberghiero gli stessi successi ottenuti dagli atleti del Valdimagra Volley Project in questi anni.
Da sabato prossimo prenderà il via il campionato Nazionale di serie B1 femminile ed alle 21, sul parquet del PalaQuercia ad Aulla saranno in campo la formazione della Nuova Oma Valdimagra contro il Filottrano Ancona.
Le ragazze hanno rivolto un invito a tutti i sostenitori presenti sabato per averli al loro fianco, come negli scorsi anni sugli spalti del PalaQuercia perché il pubblico valligiano è sempre stato l’uomo in più in campo per la formazione del Valdimagra.
Quindi da sabato prossimo non si scherza più e Forza Valdimagra!

Ruggero Bertolini