GUARDIAMO AVANTI

C’è stato poco da fare contro l’armata Trentino per il Valdimagra, un 3-0 che dimostra il tasso tecnico e fisico decisamente superiore delle trentine che per tutta la partita hanno imposto il loro gioco caratterizzato dai potenti attacchi dei centrali e dalle altrettante prestazioni delle sue bande. Una squadra questa che potrà lottare fino all’ultimo per la vittoria del campionato visto che forse – fino ad oggi - è la formazione più forte che si è incontrata. D’altronde era in preventivo il fatto di incontrare durante la stagione degli autentici squadroni come il Trentino che può vantare nel suo organico giocatrici con passati illustri in serie A, ma è altrettanto scontato che per riuscire nell’impresa di salvarsi in un girone dell’elite della pallavolo nazionale come il nostro bisogna tenere duro e lottare senza sosta. Quindi da lunedì sotto col lavoro e l’entusiasmo – che in una squadra giovane non deve mai mancare – per arrivare carichi all’ultimo match del 2009 contro l’Olivieri Verona, signora squadra che nell’ultimo volley mercato si è rinforzata molto. Bisogna fortemente credere nella possibilità di smuovere la classifica sabato davanti ai nostri tifosi. Vogliamo rivedere un Valdimagra cattivo e determinato come nelle migliori occasioni mostrate al Palaquercia, perché solo con questi ingredienti si potrà fare un passo alla volta verso la salvezza.