MAI IN PARTITA

Secca sconfitta per 3-0 contro una signora squadra come il Vigolzone. Il Valdimagra infatti non è mai riuscito a controbattere gli attacchi delle piacentine, è apparso poco reattivo in difesa e non ha mai dato la sensazione di potersela giocare fino in fondo. Senza dubbio la peggior prestazione messa in scena dal sestetto valligiano in questo primo scorcio di Campionato. Non è tanto negativo il risultato, visto che Vigolzone vuole lottare per le posizioni nobili della classifica, quanto l’atteggiamento che le rossoblù hanno tenuto per tutta la partita: un atteggiamento che in un Campionato difficile come questo non ci si può permettere di avere contro nessuna squadra forte o meno forte che sia. Questo in sintesi è il pensiero di Mister Marselli molto seccato per la prestazione della sua squadra. La classifica è sempre più corta e andando avanti col tempo ci sono sempre più risultati a sorpresa, con le big che perdono punti pesanti. Proprio per questo la prossima partita contro la squadra più giovane del Campionato – San Donà – allenata da Giannetti e formata da giovani promesse dalle grandi qualità tecniche e fisiche assume già un significato molto importante. C’è da fare punti, ma soprattutto c’è da ritrovare subito lo spirito giusto per affrontare un torneo così impegnativo dove tutte le partite hanno lo stesso tasso tecnico di difficoltà. Basta leggere gli organici delle nostre rivali per rendersene subito conto...